Un giorno a Doha: ecco cosa fare

Doha è la nuova città “scalo”: sempre più persone viaggiano con Qatar airlines e in un viaggio lungo si rivela una tappa ottimale per un po’ di relax tra tante ore di aereo. Doha, capitale del Qatar, non è una città grandissima, ma offre molte possibilità di svago per trascorrere una giornata al caldo e osservare meraviglie architettoniche. Il visto, inoltre, per una giornata è totalmente gratuito.

Se dovete fare scalo per più di 5 ore in Qatar, quindi, questa breve guida fa per voi.

COSA FARE E QUANDO:

  • Prendere dall’aeroporto un autobus che fa il giro di tutta la città con varie tappe: un modo semplice e veloce per vedere tutta Doha in qualche ora e spendendo poco (i trasporti in Qatar, come in tutti gli Emirati costano pochissimo)
  • Visitare la spiaggia del Cultural Center: i lettini sono a pagamento e le donne, però, devono rimanere vestite. Il bikini non è permesso.
  • Visitare il Souq Waqif : il classico mercato arabo pieno di sorprese, spezie ed oggetti d’arte
  • Passeggiare lungo la Corniche, anche in taxi se si ha poco tempo, e osservare gli immensi grattacieli affiancati da panchine e spiagge. Il punto d’inizio è la grande perla che si trova lungo il porto.
  • Visitare il Museo dell’arte islamica

Per chi ha già visitato Dubai e Abu Dhabi, Doha non riserva molte sorprese: anzi, la si può definire un misto tra le due città più a misura d’uomo, con parchi, grattacieli e spiagge bianche, con un piccolo centro storico dove si trova la moschea e un mercato artigianale. L’atmosfera che si respira è la stessa: modernità legata saldamente alla tradizione araba, pochissime donne che non indossano il burqua, soprattutto in spiaggia, e tantissimi centri commerciali.

Perché quindi bisognerebbe visitare Doha? Prima di tutto perché se si possiede uno scalo lungo è comoda da raggiungere (in autobus, taxi o uber si spende solo qualche euro), si trova a 20 minuti dall’aeroporto internazionale ed è sicuro più piacevole scoprire una nuova cultura che restare chiusi in aeroporto davanti alla tivù.

Il modo più semplice per visitare le meraviglie architettoniche di Doha è quello di salire su un bus che effettua il tour turistico della città: partono dall’aeroporto e fanno varie tappe nei luoghi di maggiore interesse, come il porto, la corniche e il cultural center.

Se si possiede più tempo, invece, andate a visitare proprio questi luoghi in taxi.

Cultural Center: è un centro commerciale composto da moschea e vari negozi, con spiaggia privata annessa. La spiaggia è pulitissima e l’acqua trasparente, si può fare il bagno osservando una splendida ruota panoramica. La spiaggia è attrezzata di lettini e potrete trovare tanti stranieri che come voi hanno deciso di trascorrere una giornata al sole. Unico problema: le donne devono essere coperte sulle gambe, quindi dite addio al bikini.

Souq Waqif: è un quartiere in vecchio stile arabo, un mercato a tutti gli effetti. Si possono trovare stoffe, oro, spezie, oggetti d’artigianato da mille e una notte, affiancate dalle case in stile arabo sotto ai cui portici si può sorseggiare un the dai mille gusti e fumare uno shisha. Ottimo per chi cerca due ore in un’atmosfera caratteristica.

La Corniche: è il lungo mare di Doha. Qui si stagliano come giganti i profili dei grattacieli più moderni, in un’ostentazione di meraviglia e innovazione.  Si possono osservare i profili delle famiglie reali come ogni d’opera d’ingegneria più all’avanguardia. Si può passeggiare a piedi o, se non si possiede molto tempo, in taxi, facendo una pausa in una delle spiagge a pagamento che si trovano lungo il percorso. Il punto d’arrivo di questa passeggiata è il porto di Doha, riconoscibile per le barche lussuose che sono attraccate e la gigantesca perla, simbolo della città.

Museo dell’arte islamica: questo museo è bello anche solo a vederlo da fuori, visto che si trova all’interno di uno straordinario complesso architettonico sulla baia di Doha. Propone un percorso per comprendere come è nata e come si è sviluppata la cultura islamica, un tema molto sentito soprattutto ai giorni nostri e degno di approfondimento.

Per chi possiede più giorni a disposizione, invece, ci sono molte altre attrazioni da visitare, tra cui parchi acquatici, escursioni nel deserto, parchi naturali… Ma tutto questo ve lo racconterò in un altro articolo.

Annunci

Una risposta a "Un giorno a Doha: ecco cosa fare"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: