Quarta tappa: Trinidad

COSA FARE. E QUANDO Perdersi per le vie del centro al tramonto (di giorno fa troppo caldo) Un giro a cavallo nella valle de los Ingenios e tuffarsi dalle cascate nelle piscine naturali in mezzo alla foresta Escursione a playa de Ancon: dicono sia la spiaggia più bella del sud, la sabbia è un po’ più... Continue Reading →

Annunci

Terza tappa: Cienfuegos, la ciudad que me gusta mas

COSE DA FARE E QUANDO: Aperitivo all’ultimo piano del palacio de Valle: una piccola Alhambra con vista sul mare, il mojito costa 2 euro con musica dal vivo Una passeggiata lungo le vie principali della zona sud, Punta Gorda Una passeggiata in centro città: se si alloggia a Punta Gorda (zona più chic) basta prendere... Continue Reading →

Seconda tappa: Val de Vinales e Cayo Jutias

COSA VEDERE. E COME: Non prenotare alcuna casa particular: quando scendete dall’autobus sarete assaltati dai residenti che vi offriranno camere a prezzi stracciati. Tutte le case sono uguali: basse, coloniali, in mezzo alla natura Gita a cavallo tra le riserve naturali e le piantagioni di tabacco: la offrono tutti, basta chiedere alla casa particular, voi... Continue Reading →

Prima tappa: L’Havana

COSA VEDERE. E COME: El Malecon: consigliato al tramonto. Una lunga passeggiata o, se siete sportivi, consigliatissimo per correre (sono circa 8 km) L'Havana vieja: perdetevi nelle sue vie e nelle sue piazze passeggiando, entrate nei cortili delle case, nelle chiese, parlate con chiunque. Bevete una birra in Plaza Vieja (ottimo birrificio artigianale), visitate il... Continue Reading →

Cuba on the road: COSE DA SAPERE

Consigli utili - Necessario il passaporto - L'assicurazione medica sarebbe obbligatoria, c'è il rischio che la chiedano al momento in cui si entra a Cuba. Ma stiamo parlando del 3% dei casi. Si rimanda tutto quindi al buon senso: se si ha intenzione di fare una vacanza spiaggiati per una settimana, inutile spendere soldi per... Continue Reading →

Consigli di viaggio pratici e in cinque minuti

Organizzare una vacanza non deve essere uno stress... Ecco perché ho deciso di aprire questo blog. Sono una giornalista e una viaggiatrice solitaria da quando avevo 16 anni. Non mi piacciono i viaggi organizzati, mi piace scoprire una terra, le sue persone e andare all'avventura. Quindi molto spesso faccio viaggi itineranti, improvvisando e scoprendo realtà... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑