COSA FARE PRIMA DELLA PARTENZA:

  • Prenotare il volo una settimana prima con Neos o Blu Panorama: i charter abbinati ai pacchetti non acquistati costano molto meno

  • Cercare su Air BnB appartamenti a Puerto Aventuras

  • Il passaporto deve avere più di sei mesi dalla scadenza

  • Comprare degli adattatori per l’elettricità modello Usa

-I soldi si possono cambiare direttamente in Messico in pesos o prelevare con il proprio bancomat

Eccomi pronta, di nuovo con la valigia in mano. Ritorna quella bella adrenalina da partenza e preparativi, anche se devo dire che in questo caso è stato tutto molto semplice. Il mio viaggio in Messico infatti non sarà troppo lungo, dieci giorni, giusti giusti per rilassarmi un po’ al mare e scoprire lo Yucatan.

Partirò tra poche ore e prima di imbarcarmi sull’aereo vi lascio qualche consiglio per chi vuole visitare il Messico, anche in modo rilassante, ma senza l’ansia da prenotare pacchetti, escursioni, viaggi organizzati. E’ possibile infatti partire spendendo poco e conoscendo una realtà diversa da quella patinata dei cataloghi turistici della Riviera Maya, per quanto dello stesso mar dei Caraibi si possa godere. Tra Playa del Carmen e Tulum, infatti, ci sono infatti numerose case in affitto e bed and breakfast ben organizzati, anche se non a ridosso della spiaggia, ma ben collegati a tutte le vie principali che vi faranno vivere il Messico con un sapore diverso del solito viaggio main stream. Ed è vero, i pacchetti offerti hanno prezzi concorrenziali, lo so bene. Ma vi svelo un piccolo segreto: se prenotate i voli charter della Neos (partenza Verona, Milano, Roma) una settimana prima della partenza li potete trovare anche a 400 euro andata e ritorno. Sono infatti quelli non ancora venduti con i pacchetti che vengono ripristinati sul mercato.

Ci sono molti siti per affittare appartamenti. Oppure, molto più economico, vi potete rivolgere a Pietro Mazzucchelli in Facebook, che affitta vari appartamenti belli ed economici. Le foto che vedete in questo post sono quelle del suo appartamento, che vedrò dal vivo appena questo aereo atterrerà e vi avviserò in tempo reale se ne vale davvero la pena… eh eh eh, tranquillo Pietro stavo scherzando. Pietro è stato molto gentile: ha trovato anche un’auto a noleggio economica per muoverci autonomamente in tutti i nostri giorni di vacanza. Le strade infatti sono sicure e tutte dritte: ci si può muovere in completa autonomia e libertà. E notizia delle notizie: se lo cercate su Air BnB (appartamento Puerto Aventuras) e dite che prenotate dopo aver letto questo blog vi farà pure lo sconto “amicizia”: 55 euro a notte per 4 persone.

Quando succedono queste cose mi rendo conto che il mondo è davvero piccolo.

Non dovete avere paura per ladri o criminalità (che comunque lungo la riviera Maya non ci sono mai troppi pericoli). L’appartamento comunque si trova in un complesso residenziale esclusivo, Puerto Aventuras, con sicurezza 24 ore su 24, a 15 minuti da Playa del Carmen e altrettanti da Tulum. E ricordatevi che se non viaggiate con un aereo di linea, uscire dal Messico vi costerà 55 euro, tassa obbligatoria all’aeroporto.

Per tutto il resto amici… Keep in touch, vi aggiornerò quasi quotidianamente 🙂

 

Annunci